Principale » salute del cervello » Il sistema nervoso periferico

Il sistema nervoso periferico

salute del cervello : Il sistema nervoso periferico
Cos'è esattamente il sistema nervoso periferico e quale ruolo svolge nel corpo "> il sistema nervoso centrale include il cervello e il midollo spinale, mentre il sistema nervoso periferico comprende tutti i nervi che si diramano dal cervello e dal midollo spinale e si estendono fino a altre parti del corpo inclusi muscoli e organi Ogni parte del sistema svolge un ruolo vitale nel modo in cui le informazioni vengono comunicate in tutto il corpo.

Impariamo un po 'di più sulle funzioni e sulla struttura del sistema nervoso periferico.

Cos'è il sistema nervoso periferico?

Il sistema nervoso periferico (PNS) è la divisione del sistema nervoso contenente tutti i nervi che si trovano al di fuori del sistema nervoso centrale (SNC). Il ruolo principale del sistema nervoso centrale è quello di collegare il sistema nervoso centrale agli organi, agli arti e alla pelle. Questi nervi si estendono dal sistema nervoso centrale alle aree più esterne del corpo.

Il sistema periferico consente al cervello e al midollo spinale di ricevere e inviare informazioni ad altre aree del corpo, il che ci consente di reagire agli stimoli nel nostro ambiente.

I nervi che compongono il sistema nervoso periferico sono in realtà gli assoni o fasci di assoni dalle cellule neuronali. In alcuni casi, questi nervi sono molto piccoli ma alcuni fasci nervosi sono così grandi che possono essere facilmente visti dall'occhio umano.

Il sistema nervoso periferico stesso è diviso in due parti:

  • Il sistema nervoso somatico
  • Il sistema nervoso autonomo

Ognuno di questi componenti svolge un ruolo critico nel modo in cui opera il sistema nervoso periferico.

Il sistema nervoso somatico

Il sistema somatico è la parte del sistema nervoso periferico responsabile del trasporto di informazioni sensoriali e motorie da e verso il sistema nervoso centrale. Il sistema nervoso somatico deriva il suo nome dalla parola greca soma, che significa "corpo".

Il sistema somatico è responsabile della trasmissione delle informazioni sensoriali e del movimento volontario. Questo sistema contiene due principali tipi di neuroni:

  1. Neuroni sensoriali (o neuroni afferenti) che trasportano informazioni dai nervi al sistema nervoso centrale. Sono questi neuroni sensoriali che ci consentono di acquisire informazioni sensoriali e inviarle al cervello e al midollo spinale.
  2. Motoneuroni (o neuroni efferenti) che trasportano informazioni dal cervello e dal midollo spinale alle fibre muscolari di tutto il corpo. Questi motoneuroni ci consentono di intraprendere azioni fisiche in risposta a stimoli nell'ambiente.

Il sistema nervoso autonomo

Il sistema autonomo è la parte del sistema nervoso periferico responsabile della regolazione delle funzioni corporee involontarie, come flusso sanguigno, battito cardiaco, digestione e respirazione. In altre parole, è il sistema autonomo che controlla gli aspetti del corpo che di solito non sono sotto controllo volontario. Questo sistema consente a queste funzioni di svolgersi senza la necessità di pensare consapevolmente al loro verificarsi.

Questo sistema è ulteriormente suddiviso in due rami:

  1. Il sistema simpatico regola la risposta al volo o alla lotta, che prepara il corpo a consumare energia e ad affrontare potenziali minacce nell'ambiente. Quando è necessaria un'azione, il sistema simpatico attiverà una risposta accelerando la frequenza cardiaca, aumentando la frequenza respiratoria, aumentando il flusso sanguigno ai muscoli, attivando la secrezione di sudore e dilatando le pupille. Ciò consente al corpo di rispondere rapidamente in situazioni che richiedono un'azione immediata. In alcuni casi, potremmo rimanere e combattere la minaccia, mentre in altri casi potremmo invece fuggire dal pericolo.
  2. Il sistema parasimpatico aiuta a mantenere le normali funzioni del corpo e conservare le risorse fisiche. Una volta superata una minaccia, questo sistema rallenta la frequenza cardiaca, rallenta la respirazione, riduce il flusso sanguigno ai muscoli e restringe le pupille. Questo ci consente di riportare i nostri corpi in uno stato di riposo normale.
Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento