Principale » dipendenza » Che cosa è un brutto viaggio

Che cosa è un brutto viaggio

dipendenza : Che cosa è un brutto viaggio
Un viaggio è un periodo di intossicazione da un farmaco allucinogeno, come acido lisergico (LSD) o funghi magici (psilocibina). Si chiama viaggio perché le tue percezioni del mondo cambiano in modo così drammatico, può sembrare che tu abbia fatto un viaggio in una strana, nuova terra. Speri che sarà un'esperienza piacevole, e potrebbe esserlo, ma può diventare rapidamente sgradevole e, a volte, è spiacevole dall'inizio. Questa spiacevole esperienza di intossicazione da allucinogeni è conosciuta come un brutto viaggio.

È comune che occasionali sensazioni, allucinazioni e pensieri spiacevoli si verifichino durante un viaggio, e questo non significa necessariamente che stai facendo un brutto viaggio. A volte queste esperienze possono sembrare interessanti o divertenti, piuttosto che sconvolgenti o spaventose, e possono passare abbastanza rapidamente. Avere un brutto viaggio può essere evitato dalla presenza di un buon amico e dall'evitare persone o luoghi che di solito trovi sconvolgenti.

Ma ancora una volta, non vi è alcuna garanzia che questo possa mantenere un buon viaggio: una delle caratteristiche dei farmaci allucinogeni è che possono farti vedere e pensare al mondo in un modo molto diverso da come fai di solito, quindi l'amico può cambiare rapidamente e apparire ingannevole, meschino e perfino malvagio. Uno dei primi cattivi viaggi documentati è stato riportato da Albert Hofmann, il chimico che ha scoperto l'LSD. Aveva iniziato a fare un brutto viaggio e, nel tentativo di calmarsi, aveva chiesto del latte al suo vicino di casa, che sembrava essere diventato "una strega malevola e insidiosa".

Alcune persone o alcuni farmaci sono "sicuri" ed esenti da cattivi viaggi ">

Quando le persone iniziano a sperimentare farmaci psichedelici, a volte passano un "periodo di luna di miele" quando credono che tutti i viaggi siano buoni. Potrebbero credere di essere "al sicuro" dai cattivi viaggi, che i cattivi viaggi accadano solo a persone con l'atteggiamento sbagliato, o che anche i cattivi viaggi siano un mito inventato dall'istituzione per cercare di scoraggiare le persone dall'illuminarsi o avere un buon tempo. Un altro errore comune è credere che l'assunzione del farmaco con gli amici o una "guida" impedirà un brutto viaggio.

Nessuna di queste credenze è corretta, anche se a volte può fornire un falso senso di sicurezza e un atteggiamento spensierato che può aiutare a mantenere l'umore positivo. Tuttavia, più volte prendi droghe psichedeliche, più è probabile che alla fine tu abbia un brutto viaggio, il che potrebbe anche includere il pensare alle stesse persone "sicure" di cui non ci si può più fidare. Se ciò accade, può essere sconvolgente sia per la persona che la vive, sia per i loro compagni, che possono sentirsi impotenti ad aiutare.

Alcuni consumatori di droghe psichedeliche ritengono che possano verificarsi brutti viaggi con una droga come l'acido o il PCP, ma non dall'assunzione di altre droghe "sicure", come l'estasi o i funghi magici. Purtroppo, molti tossicodipendenti non sanno cosa sia un brutto viaggio fino a quando non ne hanno uno, quindi è utile sapere in anticipo cosa potresti sperimentare e cosa dovresti fare se fai un brutto viaggio o uno dei tuoi amici lo fa. Sfortunatamente, non ci sono droghe "sicure" che ti garantiranno sempre un buon divertimento, quindi prendere l'estasi o i funghi magici può farti fare un brutto viaggio. In effetti, tutti i farmaci psichedelici o allucinogeni possono causare un brutto viaggio e altri farmaci, come l'erba (marijuana) e la cocaina, possono anche produrre effetti intensi e angoscianti, anche nelle persone che di solito si divertono quando sono intossicate da queste sostanze.

Come fai a sapere che stai facendo un brutto viaggio?

I viaggi cattivi variano molto, da lievi a intensi, e possono variare da pensieri sconvolgenti e schiaccianti a spaventose allucinazioni e delusioni che possono portare a incidenti. Per inciso, gli incidenti che si verificano sotto l'influenza di allucinogeni possono anche verificarsi a causa di delusioni che non fanno parte di un brutto viaggio - le persone a volte sviluppano convinzioni deliranti che possono portarli in pericolo, come credere di poter volare o che può arrampicarsi in sicurezza su altezze pericolose o correre nel traffico non è pericoloso. Questi tipi di delusioni sono insoliti, ma in queste situazioni si sono verificati gravi infortuni e morti ed è impossibile prevedere in che modo un allucinogeno ti influenzerà.

Un brutto viaggio è un'esperienza altamente individuale, ma questi sono alcuni aspetti che sono spesso descritti da persone che hanno avuto un brutto viaggio:

  • Dilatazione del tempo - Questa è l'esperienza del tempo che si ferma. Questo può far sembrare che gli altri aspetti spiacevoli del viaggio non finiranno mai. Suggerimento: se qualcuno sta facendo un brutto viaggio, può essere rassicurante dirgli che non andrà avanti per sempre, anche se si sentono come se lo fosse.
  • Reinterpretazioni negative e paranoia - Le interpretazioni precedentemente positive o neutre della vita o delle relazioni possono improvvisamente diventare negative. Qualcuno che ha un brutto viaggio potrebbe pensare che la propria vita sia priva di valore, che lui o qualcun altro di cui si sentono normalmente bene sia cattivo o che agisca contro di loro o che il mondo intero sia cattivo o corrotto. Questi sentimenti possono consumare tutto e possono indurre la persona che ha un brutto viaggio nel panico e cerca di allontanarsi dalle persone che li circondano. Suggerimento: in generale, non è saggio permettere a qualcuno che sta facendo un brutto viaggio di partire da solo, ma essere consapevoli del fatto che agire di fronte o seguirli può aumentare i loro sentimenti di antagonismo o paranoia. Cerca di accompagnarli con un amico fidato, dicendo che vogliono aiutarli a rimanere al sicuro. Tuttavia, uno sconosciuto che si presenta come premuroso, genuino e calmo può essere più accettabile. Sebbene coinvolgere la polizia o il personale medico possa essere molto sconvolgente per qualcuno che ha un brutto viaggio, è preferibile che si facciano del male.
  • Allucinazioni - La maggior parte delle allucinazioni che le persone hanno mentre inciampano assumono la forma di distorsioni visive, come "respirazione", formazioni colorate o geometriche o illusioni. A volte queste distorsioni sono estremamente vivide, come il volto di una persona familiare che si trasforma in quello di un demone. Occasionalmente, le allucinazioni assumono la forma di vedere esseri o oggetti che non esistono nemmeno. Suggerimento: di solito, le persone che stanno inciampando sono consapevoli che queste allucinazioni sono gli effetti di una droga e possono essere rassicurati sul fatto che ciò che stanno vedendo faccia parte del viaggio.
  • Sbalzi d'umore - Il tuo umore può cambiare drasticamente quando stai inciampando e i sentimenti di tristezza e disperazione possono raggiungere nuove profondità, mentre l'ansia può rapidamente trasformarsi in panico. Suggerimento: anche se atti di violenza o autolesionismo sono insoliti mentre si inciampa, dire a qualcuno il prima possibile se si ha qualche idea di fare del male a se stessi o a qualcun altro - non si sta pensando chiaramente e indulgere in questi pensieri può avere conseguenze deplorevoli. Se qualcun altro che sta inciampando sembra a rischio di danneggiare se stesso o qualcun altro, ottenere immediatamente assistenza: chiamare il 911 se necessario.

    Come fermare un brutto viaggio

    Sebbene non sia possibile "disattivare" gli effetti dei farmaci allucinogeni, un brutto viaggio può trasformarsi in un'esperienza più positiva se la persona che ha il viaggio è aperta a essere sostenuta o confortata. Spesso, sdraiarsi e ascoltare musica rilassante in presenza di una persona di supporto calma può aiutare. Il periodo più intenso del viaggio si verifica in genere da un'ora a tre ore dopo l'assunzione del farmaco, quindi il tempo di solito alleggerisce gli aspetti più intensi del viaggio, ma gli effetti continueranno spesso per altre sei-dieci ore successive, durante il quale la persona non sarà in grado di dormire.

    Se la persona è aperta a ricevere assistenza medica, cosa che potrebbe essere se pensano che gli aspetti intensamente spiacevoli del viaggio possano essere alleviati, potresti accompagnarli in una clinica o al pronto soccorso. Potrebbero esserci interventi medici che potrebbero aiutare. Tuttavia, non tentare mai di automedicare assumendo altri farmaci: questo è rischioso e potrebbe peggiorare gli effetti del viaggio o causare interazioni farmacologiche. Può anche portare a sviluppare problemi con altri farmaci assunti nel tentativo di calmarsi, come l'eroina.

    Il modo migliore per evitare un brutto viaggio è di non assumere droghe allucinogene. Mentre potresti essere incuriosito dall'idea di inciampare, c'è una ragione per cui le persone di solito non le prendono a lungo - prima o poi, di solito fanno un brutto viaggio e non vogliono mai ripetere l'esperienza. Quindi il mio miglior consiglio è di ignorare la pressione dei coetanei, non assumere droghe psichedeliche e in questo modo non ti faranno fare un brutto viaggio.

    Raccomandato
    Lascia Il Tuo Commento