Principale » dipendenza » I numerosi vantaggi dell'ottimismo

I numerosi vantaggi dell'ottimismo

dipendenza : I numerosi vantaggi dell'ottimismo
Conosci qualcuno che sembra avere sempre un sorriso e un pensiero positivo "> ottimisti, e anche il giorno più miserabile ha sempre la promessa per loro che" domani probabilmente sarà migliore ".

Se vedi sempre il lato più luminoso delle cose, potresti sentire di sperimentare eventi più positivi nella tua vita rispetto ad altri, trovarti meno stressato e persino godere di maggiori benefici per la salute. Questa non è la tua immaginazione.

I vantaggi dell'ottimismo

Ricercatori come Martin Seligman studiano ottimisti e pessimisti da anni e hanno scoperto che una visione del mondo ottimista comporta alcuni vantaggi.

Salute superiore

In uno studio condotto su 99 studenti dell'Università di Harvard, coloro che erano ottimisti all'età di 25 anni erano significativamente più sani a 45 e 60 anni rispetto a quelli che erano pessimisti. Altri studi hanno collegato uno stile esplicativo pessimistico con tassi più elevati di malattia infettiva, cattiva salute e mortalità precoce.

Achievement maggiore

Seligman ha analizzato le squadre sportive e ha scoperto che le squadre più ottimiste hanno creato sinergie più positive e si sono comportate meglio di quelle pessimistiche. Un altro studio ha dimostrato che i nuotatori pessimisti che sono stati indotti a credere di aver fatto peggio di quanto non fossero inclini a future scarse prestazioni. I nuotatori ottimisti non avevano questa vulnerabilità. Ricerche come questa hanno portato alcune aziende a fare di tutto per assumere ottimisti, una pratica che sembra dare i suoi frutti.

Persistenza

Gli ottimisti non si arrendono facilmente come i pessimisti e hanno maggiori probabilità di raggiungere il successo grazie a questo. Alcuni uomini d'affari ottimisti, come Donald Trump, sono stati in bancarotta (anche più volte), ma sono stati in grado di persistere e trasformare i loro fallimenti in milioni.

Salute emotiva

In uno studio su pazienti clinicamente depressi, è stato scoperto che 12 settimane di terapia cognitiva (che comporta la riformulazione dei processi mentali di una persona) funzionavano meglio dei farmaci, poiché i cambiamenti erano più duraturi di una soluzione temporanea. I pazienti che avevano avuto questo addestramento sull'ottimismo avevano la capacità di gestire in modo più efficace le battute d'arresto future.

Longevità aumentata

In uno studio retrospettivo di 34 sani giocatori di baseball della Hall of Fame che hanno giocato tra il 1900 e il 1950, gli ottimisti hanno vissuto molto più a lungo. Altri studi hanno dimostrato che i pazienti con carcinoma mammario ottimista hanno avuto esiti di salute migliori rispetto ai pazienti pessimisti e senza speranza.

Meno stress

Gli ottimisti tendono anche a sperimentare meno stress di pessimisti o realisti. Poiché credono in se stessi e nelle loro capacità, si aspettano che accadano cose buone. Vedono gli eventi negativi come piccole battute d'arresto da superare facilmente e vedono gli eventi positivi come prova di ulteriori buone cose a venire. Credendo in se stessi, assumono anche più rischi e creano eventi più positivi nelle loro vite.

La ricerca mostra che gli ottimisti sono più proattivi nella gestione dello stress, favorendo approcci che riducono o eliminano gli stress e le loro conseguenze emotive. Gli ottimisti lavorano di più nella gestione dello stress, quindi sono meno stressati.

Spiegazione dello stile esplicativo

"Stile esplicativo" o "stile attribuito" si riferisce a come le persone spiegano gli eventi della loro vita. Ci sono tre aspetti di come le persone possono spiegare una situazione. Questo può influenzare se si inclinano ad essere ottimisti o pessimisti:

  • Stabile contro instabile: il tempo può cambiare le cose o le cose rimangono le stesse indipendentemente dal tempo?
  • Globale contro locale: una situazione riflette solo una parte della tua vita o della tua vita nel suo insieme?
  • Interno vs. esterno: ritieni che gli eventi siano causati da te o da una forza esterna?

I realisti vedono le cose in modo relativamente chiaro, ma la maggior parte di noi non è realista. La maggior parte di noi, in una certa misura, attribuisce gli eventi nelle nostre vite in modo ottimistico o pessimistico. Il modello è simile al seguente:

Stile esplicativo ottimista

Gli ottimisti spiegano che eventi positivi sono accaduti a causa loro (interna). Li vedono anche come prove che accadranno cose più positive in futuro (stabili) e in altre aree della loro vita (globale). Al contrario, vedono gli eventi negativi come non per colpa loro (esterni). Li vedono anche come flukes (isolati) che non hanno nulla a che fare con altre aree della loro vita o eventi futuri (locali).

Ad esempio, se un ottimista ottiene una promozione, probabilmente crederà che sia perché è brava nel suo lavoro e riceverà più benefici e promozioni in futuro. Se è passata per la promozione, è probabile che abbia avuto un mese di pausa a causa di circostanze attenuanti, ma farà meglio in futuro.

Stile esplicativo pessimista

I pessimisti la pensano diversamente. Credono che gli eventi negativi siano causati da loro (interni). Credono che un errore significhi che ne arriveranno altri (stabili) e che gli errori in altre aree della vita sono inevitabili (globali), perché sono la causa. Vedono eventi positivi come colpi di fortuna (locali) causati da cose al di fuori del loro controllo (esterne) e probabilmente non si ripeteranno (instabili).

Una pessimista vedrebbe una promozione come un evento fortunato che probabilmente non accadrà più, e potrebbe anche preoccuparsi di essere sottoposta a un esame più attento. Essere passati per la promozione sarebbe probabilmente spiegato come non abbastanza abile. Pertanto, si aspettava di essere passata di nuovo.

Cosa significa

Comprensibilmente, se sei un ottimista, questo fa ben sperare per il tuo futuro. È più probabile che eventi negativi ti rotolino dalla schiena, ma eventi positivi affermano la tua fiducia in te stesso, la tua capacità di far accadere cose buone ora e in futuro e nella bontà della vita.

Fortunatamente per pessimisti e realisti, questi schemi di pensiero possono essere appresi in una certa misura (sebbene tendiamo ad essere per lo più predisposti ai nostri schemi di pensiero). Usando una pratica chiamata ristrutturazione cognitiva, puoi aiutare te stesso e gli altri a diventare più ottimisti sfidando consapevolmente pensiero negativo, autolimitante e sostituendolo con schemi di pensiero più ottimisti.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento