Principale » dipendenza » Come fermare la procrastinazione: 10 consigli da provare

Come fermare la procrastinazione: 10 consigli da provare

dipendenza : Come fermare la procrastinazione: 10 consigli da provare
Mi chiedo come fermare la procrastinazione ">

Tieni sotto controllo il perfezionismo

Sebbene non tutta la procrastinazione provenga dal perfezionismo, questo può sicuramente essere un fattore. Pensaci: quando permetti al perfezionismo di prendere piede, potresti lasciare che i progetti diventino così grandi da farti intimidire. Potresti quindi essere in balia della procrastinazione. Se ti ritrovi a procrastinare dal perfezionismo, puoi aiutarti rilassando i tuoi standard. Spara per "abbastanza buono" e fatti strada fino a "fantastico" se hai il tempo e l'energia. Non lasciare che l'obiettivo della perfezione ti impedisca di iniziare!

Ottieni cose rapide fuori mano

A volte un elenco di cose troppo lunghe può intimidirti in procrastinazione; tutti quegli elementi che richiedono la tua attenzione possono sottrarti dell'energia di cui hai bisogno per iniziare. Un utile suggerimento "come fermare la procrastinazione" è quello di fare un elenco delle cose che devi fare e annotare quanto tempo dovrebbe impiegare ogni elemento per completare. Mentre rivedi l'elenco, prendi qualsiasi elemento che può essere completato in 5 minuti o meno e fallo immediatamente. Questo non solo può abbreviare rapidamente la tua lista di cose da fare, ma può eccitarti mentre contrassegni gli articoli. Ti mette anche nella giusta direzione per finire il resto.

Fai piccoli passi

Suddividere i progetti meritevoli di procrastinazione in piccoli passi è una tecnica di procrastinazione ben nota ed efficace. Può essere molto più semplice iniziare ad affrontare un progetto che sai di poter completare rapidamente e una volta che hai fatto alcuni passi iniziali nella giusta direzione, puoi continuare a muoverti più facilmente e continuare fino al termine. (Man mano che completi ogni passaggio, ti sentirai probabilmente più eccitato e motivato a completarlo di più.) Una chiave importante è rendere i passaggi brevi, concreti e definiti nel tuo programma. Piccoli passi portano a grandi guadagni!

Premiati

Mentre completi ciascuno di questi passaggi più piccoli, il senso di soddisfazione e realizzazione che senti può essere la sua stessa ricompensa e può creare la sua motivazione per passare al passo successivo. Tuttavia, a volte puoi beneficiare di un premio extra. In questi casi, puoi spingerti in avanti assegnando piccole ricompense a ciascuno dei tuoi piccoli passi o una ricompensa maggiore quando ne completi diversi. Vai a un film, celebra traguardi con gli amici, fai cose che ti piacciono quando completi i tuoi compiti. Potresti temere il compito stesso, ma il trattamento dall'altra parte può motivarti a iniziare!

Fai prima le cose facili

Quando un'attività si sente travolgente, è spesso perché dubitiamo della nostra capacità di affrontarla. Un modo per creare fiducia in se stessi è affrontare prima le parti più facili del lavoro. Questo può darti una spinta in due modi: in primo luogo, mentre completi le attività più semplici, il lavoro potrebbe sembrare meno scoraggiante e sarà più facile interrompere la procrastinazione mentre la completi; in secondo luogo, una volta completate le parti facili del lavoro, ti verrà lasciato meno lavoro complessivo da svolgere, quindi il resto del lavoro sarà più piccolo e potrebbe sembrare più facile da assumere. In entrambi i modi, la tua fiducia può aumentare assumendo prima le parti facili del lavoro.

Oppure fai prima le cose difficili

Se sai di poter svolgere il compito a portata di mano, ma ti senti solo rabbrividito quando pensi al lavoro coinvolto, risparmia un po 'di stress e affronta prima le parti spiacevoli o difficili del lavoro. Come toglierti rapidamente una benda, ti toglierai la parte più scomoda del lavoro e ti risparmierai tutto il disagio che deriva dal temere ed evitarlo prima di interrompere finalmente la procrastinazione e farlo comunque. Non prolungare tutto quello stress! Metti via le parti difficili e il resto del lavoro sarà molto più facile da fare.

Sii un ottimista

Un altro modo per combattere il dubbio che spesso porta alla procrastinazione è iniziare a pensare più come un classico ottimista: evidenziare il positivo e minimizzare le parti negative del lavoro e di te stesso. Osserva più da vicino perché potresti non riuscire a svolgere questo compito e sfidare quelle opinioni osservando attivamente i motivi per cui puoi: i tuoi punti di forza, le tue risorse e i tuoi successi - attività simili che hai completato con successo in passato. Concentrati maggiormente sul perché puoi farlo, e meno sul perché pensi di non poterlo fare.

Lascia che le tue tentazioni ti alimentino

Mai uno show televisivo mi è sembrato così invitante come quando procrastino ed evito un grande progetto. Programmi TV, conversazioni con gli amici, spuntini: improvvisamente queste attività possono sembrare irresistibili! Sono sicuro che puoi relazionarti. Quando ti stai chiedendo come fermare la procrastinazione, parte della soluzione ti sta fissando in faccia: guarda queste cose che si presentano come allettanti distrazioni e usale invece come ricompense! Basta dire a te stesso che qualunque cosa tu preferisca fare, può essere la tua ricompensa per un lavoro ben fatto una volta completato una parte del tuo lavoro.

Usa la tua energia con saggezza

Hai mai notato che hai più energia in determinati momenti della giornata? (Per me di solito è tarda mattinata.) Affrontare quelle cose che di solito cadono in preda alla procrastinazione durante queste "finestre ad alta energia" può aiutarti a essere molto più produttivo, può rendere il lavoro stesso più facile e può aiutarti a fermare la procrastinazione molto di più facilmente. Per i prossimi giorni, nota quando questi momenti della giornata ad alta energia sono per te. Quindi lascia i compiti più facili per quando sei stanco alla fine della giornata e usa la tua energia per i compiti più impegnativi quando ne hai più alti.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento