Principale » BPD » Come il pensiero positivo influisce sul tuo livello di stress

Come il pensiero positivo influisce sul tuo livello di stress

BPD : Come il pensiero positivo influisce sul tuo livello di stress
Riesci a pensare a una vita senza stress ">

Molti di noi hanno avuto qualcuno che diceva "Pensa positivo!" o "Guarda il lato positivo", quando qualcosa non è andato per il verso giusto. Per quanto sia difficile da ascoltare, c'è del vero in esso. Il pensiero positivo può ridurre il livello di stress, aiutarti a sentirti meglio con te stesso (e la situazione) e migliorare il tuo benessere generale e le tue prospettive.

L'unico problema è che non è sempre facile essere positivi e alcune circostanze lo rendono più una sfida di altri. La buona notizia: con un po 'di lavoro per invertire i tuoi pensieri negativi, puoi diventare un ottimista.

Gli atteggiamenti di ottimisti e pessimisti

La ricerca mostra che i benefici dell'ottimismo e uno stato d'animo positivo sono enormi. Gli ottimisti godono di una salute migliore, relazioni più forti, sono più produttivi e sperimentano meno stress, tra le altre cose.

Questo perché gli ottimisti tendono a correre più rischi. Incolpano anche le circostanze esterne se falliscono, mantenendo una mentalità "riprovare".

A causa della loro resilienza, gli ottimisti hanno maggiori probabilità di avere successo in futuro e meno turbati dal fallimento in generale.

I pessimisti, d'altra parte, tendono a incolpare se stessi quando le cose vanno male e diventano più riluttanti a riprovare con ogni esperienza negativa nella vita. Cominciano a considerare gli eventi positivi della loro vita come "colpi di fortuna" che non hanno nulla a che fare con loro e si aspettano il peggio.

In questo modo, ottimisti e pessimisti creano profezie che si autoavverano.

La tua percezione degli eventi negativi

Quando capisci come entrambe le prospettive vedono le circostanze, diventa chiaro come l'ottimismo e il dialogo interiore positivo possano influire sui livelli di stress, così come il pessimismo e il dialogo interiore negativo.

  • Gli eventi negativi sono meno stressanti quando li vedi come "non colpa tua" e hanno meno probabilità di ripetersi.
  • Allo stesso modo, gli eventi positivi sono ancora più dolci quando li vedi come prove di più a venire e vedi te stesso come il padrone del tuo destino.

A causa della differenza di comportamento, coloro che praticano abitualmente il pensiero positivo tendono a sperimentare più successo, il che può contribuire a una vita meno stressante.

Come imparare ad essere ottimisti

Come puoi usare queste informazioni per ridurre il tuo livello di stress? Fortunatamente, l'ottimismo può essere appreso.

Con la pratica, puoi cambiare il tuo dialogo interiore (il tuo dialogo interiore, quello che dici a te stesso su ciò che stai vivendo) e il tuo stile esplicativo (i modi specifici in cui ottimisti e pessimisti elaborano le loro esperienze). Ecco come:

  • Fai l'autotest sull'ottimismo. Scopri se sei un ottimista o un pessimista e fino a che punto. La ragione per cui questo è importante è che molti pessimisti pensano di essere ottimisti; tuttavia, l'ottimismo è definito da criteri specifici. Se sai dove ti trovi nello spettro dell'ottimismo-pessimismo, avrai un'idea migliore di cosa potrebbe essere necessario cambiare.
  • Cerca di essere positivo. Una volta compreso il modo attuale di vedere le cose, puoi fare uno sforzo consapevole per guardare le cose in modo diverso quando ti vengono presentate le situazioni. Ora è il momento perfetto per esercitarsi in diversi tipi di chiacchiere positive e imparare a diventare ottimista.
  • Usa affermazioni positive. Puoi riprogrammare te stesso e il tuo modo di pensare usando affermazioni positive su base regolare. Questo aiuterà il pensiero positivo a diventare più automatico. Nel tempo, dovrai pensarci consapevolmente meno ogni volta che si presenta una nuova situazione.
Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento