Principale » BPD » Come i genitori possono aiutare gli adolescenti in difficoltà a far fronte alla rabbia

Come i genitori possono aiutare gli adolescenti in difficoltà a far fronte alla rabbia

BPD : Come i genitori possono aiutare gli adolescenti in difficoltà a far fronte alla rabbia
Molti adolescenti si mettono nei guai a causa dell'incapacità di scaricare adeguatamente i sentimenti di rabbia intensa. Gli adolescenti si arrabbiano per vari motivi ed esprimono questi sentimenti in una moltitudine di modi, ma tutti hanno in comune la lotta per provare un'emozione dolorosa e non sapere come gestirla. Espressioni inappropriate di rabbia possono avere gravi conseguenze per gli adolescenti problematici, ma la maggior parte ha la capacità di imparare modi migliori di affrontare. Ecco cosa possono fare i genitori per aiutare.

Comprensione della rabbia negli adolescenti

La rabbia è un'emozione che è abbastanza spesso stimolante per gli adolescenti e, a volte, può essere travolgente. Un adolescente che non sa come affrontare i sentimenti di rabbia può provare un forte desiderio di agire direttamente su questi sentimenti, anche quando mette a rischio loro o altri.

Sotto la rabbia ci sono spesso emozioni difficili come dolore, frustrazione o tristezza che un adolescente cerca di evitare o non è consapevole di provare. Quando un adolescente in difficoltà agisce in modo problematico la sua rabbia, può spesso essere utile per l'adolescente entrare in contatto con ciò che sta guidando questa emozione e come esprimerla e scaricarla in modi più sani.

Perché la rabbia non è davvero il problema

Sentirsi arrabbiati non è davvero il problema per la maggior parte degli adolescenti. Sebbene la rabbia possa produrre un notevole disagio fisico ed emotivo, è una risposta adeguata all'essere ferito o sentirsi frustrato o impotente. La rabbia è un'emozione reale e importante da provare ed essere consapevoli; è l'espressione di questa emozione che diventa una lotta per molti ragazzi in difficoltà.

Proprio come un bambino che ha un capriccio quando è arrabbiato o infelice, un adolescente che prova emozioni simili spesso tenta di affrontare la rabbia scaricandola su altre persone o oggetti. Molti genitori sono costretti a confrontarsi con adolescenti guidati dalla rabbia che praticano buchi nel muro, entrano in risse o sono cattivi con gli altri o con se stessi.

Strategie per aiutare gli adolescenti a esprimere la rabbia in modo sicuro

La sfida nell'aiutare gli adolescenti esplosivi è tenerli al sicuro mentre imparano i modi per riconoscere la rabbia e affrontarla in modo più costruttivo. C'è molto che i genitori possono fare per aiutare un adolescente arrabbiato a imparare i modi per affrontare con successo la rabbia, ecco come aiutare il tuo adolescente a gestire la propria rabbia:

  • Partecipa ad attività fisiche . L'impulso di fare qualcosa di fisico quando si sente arrabbiato è forte nella maggior parte degli adolescenti. Il coinvolgimento nello sport e in altri esercizi aiuta a esprimere la rabbia su base regolare.
  • Colpisci un sacco da boxe . Gli adolescenti hanno bisogno di modi sicuri per far uscire la loro rabbia, un sacco da boxe funziona bene, quindi colpire ripetutamente un cuscino o usare una mazza imbottita di schiuma.
  • Fai una pausa . Quando la rabbia si intensifica, gli adolescenti potrebbero aver bisogno di tempo da soli per calmarsi e urlare, piangere o qualunque cosa sia necessaria, in modo da rimanere al sicuro e gli altri non ne subiranno gli effetti negativi.
  • Entra nella musica . Popolare con la maggior parte degli adolescenti, la musica funziona bene per aiutare gli adolescenti a identificare ed esprimere sentimenti di rabbia, sia cantando, ballando o suonando insieme a canzoni piene di rabbia.
  • Identifica i fattori scatenanti della rabbia . Migliore è la capacità del tuo adolescente di stabilire una connessione tra ciò che provoca esplosioni arrabbiate, maggiore sarà il controllo che avrà nell'esprimere questa emozione.
  • Esprimi in modo creativo sentimenti di rabbia . Sia la scrittura che il disegno possono essere usati efficacemente dagli adolescenti per esprimere e comprendere la rabbia.

    Quando un adolescente problematico non riesce ancora a gestire la propria rabbia, è tempo di prendere in considerazione un aiuto professionale per arrivare alla radice della propria rabbia e imparare modi per gestire questi sentimenti. Le terapie espressive aiutano gli adolescenti ad esprimere rabbia, i gruppi di gestione della rabbia offrono l'opportunità agli adolescenti di imparare gli uni dagli altri, la terapia individuale offre un luogo sicuro per esplorare questa difficile emozione. Tieni presente che la rabbia incontrollata a volte è associata a disturbi di salute mentale negli adolescenti, quindi assicurati di ottenere un aiuto professionale per il tuo adolescente se la sua rabbia continua a essere un problema.

    Raccomandato
    Lascia Il Tuo Commento