Principale » dipendenza » Come gestire la rabbia e lo stress

Come gestire la rabbia e lo stress

dipendenza : Come gestire la rabbia e lo stress
La gestione della rabbia e la gestione dello stress funzionano in modo simile. Uno dei motivi è che la rabbia e lo stress hanno entrambi una componente psicologica in modo che possano essere gestiti psicologicamente. Entrambe le emozioni possono influenzarci in modo molto negativo, soprattutto se non gestite, ed è per questo che è essenziale capire la loro relazione.

L'esposizione prolungata alla rabbia e allo stress può influire negativamente sulla nostra salute fisica. Può aumentare la nostra pressione sanguigna che provoca altri problemi che ci riguardano fisicamente ed emotivamente. Può avere un impatto negativo anche sulle nostre relazioni. Oltre a ciò, possiamo anche sviluppare abitudini negative come risposta a livelli eccessivi di rabbia e stress che diventano più difficili da controllare nel tempo. Entrambi questi effetti possono provocare più ansia.

Per iniziare a gestire gli effetti negativi dello stress e della rabbia, dobbiamo guardare a come queste emozioni influenzano la nostra vita. Lo stress può portare alla rabbia che può portare a uno stress ancora maggiore. Nessuno dei due sentimenti è salutare, ma non dovremmo cercare di eliminarli. Invece, dovremmo cercare di controllarli imparando strategie di coping positive.

La percezione colpisce la rabbia e lo stress

Alcuni eventi possono scatenare rabbia o stress in molte persone. Il grado di rabbia o stress sperimentato ha a che fare con il modo in cui una persona percepisce e interpreta ciò che le sta accadendo.

Ad esempio, due persone possono essere tagliate nel traffico. Una persona potrebbe interpretare il gesto come una mancanza di rispetto, una minaccia alla propria sicurezza fisica o come un gesto ostile. Questa situazione li rende arrabbiati. Un'altra persona può immaginare che il guidatore incriminato non li abbia visti o potrebbe essere impigliato nei propri pensieri e lasciare che l'evento rotoli via dalla schiena.

In entrambi i casi, c'è stato uno stimolo, una convinzione e una risposta. La visione, o interpretazione, dello stimolo, è ciò che ha portato alle diverse reazioni.

Alcune persone sono più inclini alla rabbia e allo stress

Alcune persone hanno tratti della personalità innati che li rendono più suscettibili alla rabbia e allo stress. Alcune di queste tendenze si osservano all'inizio della vita, ma queste tendenze possono essere mitigate.

  • Alcune persone sono naturalmente più attente di altre. Questo tratto può renderli più propensi a notare cose che potrebbero farli arrabbiare, cose che potrebbero passare inosservate a qualcun altro.
  • Alcune persone sono naturalmente meno a loro agio con il cambiamento, che può anche causare stress e rabbia in determinate situazioni.
  • Altre persone hanno una bassa tolleranza alla frustrazione e si arrabbiano più facilmente di altre.

Gli atteggiamenti causano rabbia e stress

I nostri schemi di pensiero abituali, che possono essere in qualche modo alterati con la pratica, contribuiscono alla nostra esperienza di rabbia o stress.

Alcune persone tendono a interpretare le cose negativamente come una questione di abitudine. Ad esempio, possono attribuire l'errore di qualcun altro a motivi maliziosi o poco gentili. Possono prendere un evento negativo come segno che devono accadere altri eventi negativi, che possono contribuire alla rabbia e allo stress.

È il modo in cui gestisci la rabbia e lo stress che conta

Rabbia e stress sono esperienze naturali. Il modo in cui trattiamo le condizioni può fare la differenza tra una vita sana e malsana.

Con lo stress, ad esempio, non possiamo sempre prevenire il verificarsi di eventi stressanti. Tuttavia, gestendo lo stress attraverso esercizi di respirazione, journaling o altre tecniche di gestione dello stress, possiamo imparare a neutralizzare gli effetti dello stress.

Non possiamo sempre impedire che si verifichi la rabbia, ma possiamo lavorare attraverso la nostra rabbia in modo sano, in modo che non diventi un problema. Ad esempio, esprimere i nostri sentimenti in modi rispettosi quando sono ancora gestibili può impedire loro di nevicare in sentimenti di rabbia o di sopraffazione. L'altra opzione è provare a "riempire" la rabbia o esprimerla in modi negativi e malsani. Questo è quando la rabbia diventa un problema.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento