Principale » dipendenza » Come affrontare un lavoro che odi

Come affrontare un lavoro che odi

dipendenza : Come affrontare un lavoro che odi
Mentre tutti provano la sensazione di trovarsi in una carreggiata o si sentono rabbrividire al pensiero del lunedì, a volte quella sensazione può intensificarsi e diventare molto più pervasiva. Se hai troppi giorni di quei "odio il mio lavoro", non sei solo. Ma ciò non significa che dovresti accettare quei sentimenti di terrore che accompagnano anche il pensiero di andare a lavorare. Non devi rimanere a un lavoro che odi, e potresti non dover nemmeno cambiare lavoro per smettere di lavorare a un lavoro che davvero non sopporti. Questi passaggi possono aiutarti a trovare una maggiore soddisfazione per il tuo lavoro attuale.

Identifica ciò che causa l'insoddisfazione del tuo lavoro

Innanzitutto, prova a capire meglio cosa c'è dietro quel sentimento "Odio il mio lavoro". Diverse persone trovano cose diverse che odiano del proprio lavoro, ma spesso ciò che le persone non amano di più del loro lavoro si sovrappone alle questioni che contribuiscono alla fine del lavoro.

Mancata corrispondenza delle competenze

Se sei troppo qualificato, potresti annoiarti. Se le tue aspettative sono troppo alte, potresti sentirti sopraffatto. In entrambi i casi, questi sentimenti possono creare stress significativi.

Basso controllo

Le persone hanno bisogno di sentire di avere un certo controllo sulla propria vita in generale, e questo vale certamente per i lavori. Se ritieni di non poter controllare ciò che ti accade nel tuo lavoro, potresti scoprire che le cose si sentono più stressanti. Avere anche un piccolo senso di controllo può cambiare le tue sensazioni sui normali fattori di stress quotidiani.

Alta pressione

Ci sono conseguenze pesanti se commetti un errore ">

Basso riconoscimento

Sei riconosciuto per i tuoi successi? Sei adeguatamente ricompensato per il tuo duro lavoro? Altrimenti, diventa generalmente difficile rimanere motivati. Dobbiamo tutti sentire che il nostro lavoro è importante.

Come affrontare l'insoddisfazione

A volte la soluzione migliore è semplicemente trovare un nuovo lavoro. Ma smettere potrebbe non essere l'opzione migliore, almeno non immediatamente. Sia che il tuo obiettivo sia quello di rimanere a lungo termine o abbastanza a lungo per trovare altra occupazione, fare uno sforzo per ridurre lo stress e aumentare la tua soddisfazione generale può fare molto.

Gioca ai tuoi punti di forza

Per goderti il ​​tuo lavoro, dovresti essere messo alla prova con la giusta quantità, non troppo e non troppo poco. Inoltre, è meglio essere sfidati nelle aree in cui sei forte e in cui eccelli naturalmente. Parla con il tuo datore di lavoro sull'adeguamento delle tue responsabilità in base ai tuoi punti di forza. Offri di affrontare nuove sfide che possono aiutare l'azienda - cose che ti piacciono e che fai naturalmente bene - e vedere se le aree troppo stressanti potrebbero essere gestite meglio da qualcun altro che eccelle in quella zona.

Pensa a cosa potrebbe migliorare il tuo lavoro e vedi se riesci a ottenere l'autorizzazione dal tuo manager per modificare la tua situazione lavorativa e le tue responsabilità. Tieni presente che mentre potresti non ottenere tutto ciò che chiedi, il peggio che possono dire è no.

Guarda oltre l'ufficio per esperienze gratificanti

Se non riesci a trovare qualcosa sul lavoro che ti faccia sentire soddisfatto e soddisfatto, guarda fuori dall'ufficio per divertirti e divertirti. Iscriviti per diventare un volontario per una causa in cui credi, iscriviti a un corso con un amico o pianifica alcune escursioni del fine settimana per visitare amici che normalmente non vedi. Ricorda: c'è di più nella vita di quello che succede sul posto di lavoro.

Inizia la giornata nel modo giusto

Una routine mattutina consapevole può fare miracoli per iniziare la giornata con il piede giusto. Fai del tuo meglio per dormire bene la notte prima di iniziare la giornata con una pratica o un'attività che non vedi l'ora di fare. Dedica un po 'di tempo al mattino solo per te. Ti piace leggere le notizie dopo esserti alzato dal letto? Una meditazione di 10 minuti ti darebbe tranquillità per iniziare la giornata? O forse ascoltare un buon podcast durante i tuoi spostamenti ti aiuterebbe a camminare in ufficio con meno paura.

Ricorda i premi

Quando le cose si fanno difficili, ricordati perché lo stai facendo in primo luogo. Tieni d'occhio il premio e cerca di ricordare i premi che trovi o che hai trovato nel tuo lavoro. Se stai attraversando un momento difficile, vedi se riesci ad aggiungere qualche ricompensa in più per te stesso: concediti un trattamento alla fine della giornata come ricompensa per il duro lavoro. I premi possono essere semplici come regalarsi un pasto preferito per concedersi il tempo di fare qualcosa che ti piace passare una serata con gli amici.

Ridi

Trovare l'umorismo nella tua situazione può trasformare gli stressanti in antistress, o almeno può privarli del loro potere di indurre lo stress. Mentre gli antidolorifici rapidi possono essere un'ottima prima linea di difesa contro gli effetti dello stress cronico. Possono aiutarti a disattivare la risposta allo stress del tuo corpo e permetterti di affrontare il tuo lavoro da un luogo calmo e più rilassato. Mantenere il senso dell'umorismo e ridere può aiutarti ad alleviare lo stress e rimanere più sano.

Le risate riducono il livello di ormoni dello stress come cortisolo, epinefrina (adrenalina), dopamina e ormone della crescita e aumenta il livello di ormoni che migliorano la salute, come le endorfine. Le risate aumentano anche il numero di cellule produttrici di anticorpi che lavoriamo per noi e aumentano l'efficacia delle cellule T, il che contribuisce a rafforzare il sistema immunitario. Anche le risate collegano le persone e il supporto sociale è utile per alleviare lo stress. Quindi vai in un film esilarante o in una commedia con gli amici, guarda uno spettacolo televisivo divertente o organizza una serata di gioco con amici che sono praticamente garantiti per farti ridere.

Pratica gestione dello stress

Se riesci ad alleviare lo stress generale, probabilmente ti sentirai meno sopraffatto da specifici fattori di stress nel tuo lavoro. Decidi di trovare una forma di esercizio che ami, che si tratti di andare in bicicletta in città con gli amici o di andare in giro sulla pista di pattinaggio. (No, non è necessario ricorrere a una noiosa cyclette in palestra per trarre il beneficio dell'esercizio di alleviare lo stress!) Imparare a meditare e farlo regolarmente. Ci sono una varietà di app che puoi ottenere sul tuo telefono che rendono ancora più facile spremere in meditazione. Impara a praticare la respirazione profonda, che puoi fare direttamente sulla tua scrivania quando ti senti come una grande palla antistress.

Ottenere supporto

Assicurati di avere supporto nella tua vita. Vedi se riesci a organizzare una rete di supporto per i colleghi per commiserare e congratularsi a vicenda per le prove e i trionfi del lavoro. Oppure crea un gruppo tra i tuoi amici al di fuori del lavoro. Questi gruppi possono fare miracoli per il tuo umore!

Decidi in anticipo se vuoi che questi gruppi siano informativi, nel qual caso vorrai ospitare un relatore in ogni riunione o semplicemente un forum per condividere esperienze.

Infine, se ti senti sopraffatto e incapace di farcela, parla con un professionista, non devi gestire da solo una situazione schiacciante.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento