Principale » disordine bipolare » Terapia elettroconvulsiva (ECT) per la depressione

Terapia elettroconvulsiva (ECT) per la depressione

disordine bipolare : Terapia elettroconvulsiva (ECT) per la depressione
L'ECT, o terapia elettroconvulsiva, è una terapia alternativa per alcune malattie psichiatriche che non rispondono ai trattamenti tradizionali. Ulteriori informazioni su questa terapia, compresi i potenziali effetti collaterali e cosa significa sperimentare l'ECT.

Panoramica

Sviluppato per la prima volta negli anni '30 da Bini e Lenletti, l'ECT ​​continua ad avere un ruolo importante nel trattamento delle condizioni psichiatriche resistenti. L'ECT funziona inviando una corrente elettrica attraverso il cervello. Questa corrente elettrica, a sua volta, è pensata per alterare le sostanze chimiche nel cervello legate all'umore.

Sebbene sia stata fraintesa dal pubblico, la terapia elettroconvulsiva (ECT) può essere una procedura relativamente sicura per alcune persone con depressione maggiore che è resistente alle terapie tipiche, come gli antidepressivi e la psicoterapia.

Come è fatto

Gli ECT vengono somministrati in ambienti sicuri, generalmente sale di recupero negli ospedali in cui sono presenti professionisti e attrezzature mediche. Un anestesista e uno psichiatra curante danno i trattamenti, insieme a infermieri formati da ECT.

Una persona è delicatamente sedata, con un anestetico e rilassata, quindi non c'è dolore. L'ECT produce un tipo di attacco nel cervello. Il trattamento dura solo pochi minuti. L'osservazione del trattamento potrebbe rivelare un sussulto delle dita dei piedi del paziente.

Poco dopo il trattamento, il paziente si sveglia, viene controllato accuratamente dal personale medico e gli è permesso di tornare a casa o in ospedale. Dopo un ECT, il paziente può avere un leggero mal di testa, qualche sonnolenza e confusione temporanea, ma qualsiasi cosa più seria è estremamente rara.

Cosa aspettarsi durante la terapia elettroconvulsiva

ECT cura la depressione?

È importante notare che l'ECT ​​non è una cura. Piuttosto è un metodo per guadagnare tempo prezioso per trovare trattamenti che funzionano, per quegli individui che stanno peggiorando o non stanno rispondendo al trattamento e / o ai farmaci attuali.

Cosa tratta ECT

L'ECT è principalmente usato per trattare il disturbo depressivo maggiore, ma può anche essere usato per trattare altre malattie psichiatriche, come la mania o la schizofrenia.

Per la depressione catatonica (catatonia), in particolare, l'ECT ​​può portare a tassi di risposta che vanno dall'80 al 100 percento e sembra essere più efficace di qualsiasi altro trattamento attualmente disponibile.

L'ECT può essere usato per trattare l'ansia?

I disturbi d'ansia sono malattie psichiatriche comuni e includono:

  • Disturbo ossessivo compulsivo (DOC)
  • Malattia da panico
  • Fobia sociale
  • Disturbo d'ansia generalizzato

L'ECT può avere un ruolo nelle persone che hanno un disturbo d'ansia che non risponde ai trattamenti tradizionali e che è complicato da una grave depressione maggiore. La preoccupazione di alcuni psichiatri è che mentre l'ECT ​​può aiutare con i sintomi depressivi, potrebbe peggiorare i sintomi dell'ansia, come il peggioramento del pensiero ossessivo o attacchi di panico.

Schizofrenia

Proprio come le persone con depressione che non rispondono ai trattamenti disponibili possono beneficiare dell'ECT, anche quelli con schizofrenia che non rispondono agli antipsicotici possono beneficiare di questo trattamento.

Morbo di Parkinson

La depressione e altri disturbi dell'umore sono molto comuni nelle persone con malattia di Parkinson. Negli ultimi anni sono state condotte molte ricerche sul ruolo e sui benefici dell'utilizzo dell'ECT ​​o della depressione correlata al Parkinson.

Chi è un candidato

Le ECT sono per le persone che non rispondono ai farmaci e ad altri metodi di trattamento della depressione. L'esempio classico è l'uso dell'ECT ​​per una persona con disturbo depressivo maggiore che non risponde a dosi elevate di antidepressivi e psicoterapia. L'ECT viene talvolta somministrato in combinazione con altre terapie nella speranza che l'associazione migliorerà i sintomi di una persona più dell'ECT ​​da solo.

Effetti collaterali

A breve termine, gli effetti collaterali dell'ECT ​​possono includere mal di testa, nausea, dolori muscolari e confusione. Questi sintomi sono generalmente auto-limitanti e si risolvono nel giro di pochi giorni. L'amnesia retrograda può durare più a lungo di questi altri sintomi ma raramente persiste.

I cambiamenti cognitivi a lungo termine possono essere un effetto collaterale dell'ECT, con la perdita di memoria, principalmente perdita di memoria relativa agli eventi recenti, più comune. Un medico di solito pone domande relative alla memoria o all'orientamento dopo che una persona è stata sottoposta a ECT per valutare l'eventuale grado di perdita cognitiva.

Possibili effetti collaterali più gravi comprendono effetti cardiaci polmonari e cerebrali. Vi è un aumentato rischio di infarto e disturbi del ritmo cardiaco in coloro che hanno una malattia coronarica e il medico può raccomandare di consultare un cardiologo prima di avere l'ECT.

È importante che i pazienti siano consapevoli di questo rischio e di tutti gli altri potenziali rischi e benefici degli ECT prima di acconsentire al trattamento.

Sicurezza generale

Nonostante il senso generale del pubblico che l'ECT ​​sia pericoloso e obsoleto se usato sulla base di accurati criteri di selezione, può essere un modo relativamente sicuro di tenere sotto controllo la depressione grave. Certamente, il rischio di ECT deve essere attentamente valutato rispetto al rischio di depressione grave che non risponde al trattamento, come il rischio di suicidio e altro.

Perché l'ECT ​​non viene fatto più spesso?

L'ECT ha una percezione pubblica o uno stigma negativi. Inoltre, c'è una mancanza di consapevolezza tra i medici delle cure primarie sul ruolo che l'ECT ​​può svolgere e una mancanza di fornitori che eseguono la procedura.

È importante notare che l'ECT ​​è una procedura che viene eseguita quando trattamenti come farmaci e psicoterapia sono inefficaci nell'alleviare la depressione grave o altre malattie psichiatriche come la schizofrenia. In questo caso, la qualità della vita di una persona è molto importante da tenere presente quando si considera il trattamento.

alternative

Prima di considerare l'ECT, è importante considerare le possibili alternative.

Il tuo psichiatra potrebbe averti provato diversi antidepressivi di diverse classi. Non sappiamo ancora perché alcune persone possano rispondere meglio a una classe piuttosto che a un'altra, ma è probabilmente correlata all'equilibrio dei neurotrasmettitori nel cervello che può portare alla depressione.

Anche la psicoterapia è un pilastro e dovrebbe essere provata prima di considerare l'ECT.

Un'alternativa all'ECT ​​che è stata utilizzata più spesso negli ultimi anni è la stimolazione magnetica transcranica.

Stimolazione magnetica transcranica per la depressione

Una parola da Verywell

Si ritiene che l'ECT ​​sia un intervento sicuro in persone accuratamente selezionate che può essere molto efficace per alleviare i sintomi psichiatrici angoscianti. Come per qualsiasi intervento, procedura o farmaco, si prega di parlare con il proprio medico di eventuali dubbi prima di sottoporsi a ECT.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento