Principale » dipendenza » Psicologia comparata e comportamento animale

Psicologia comparata e comportamento animale

dipendenza : Psicologia comparata e comportamento animale
La psicologia comparata è la branca della psicologia interessata allo studio del comportamento animale. La ricerca moderna sul comportamento animale è iniziata con il lavoro di Charles Darwin e Georges Romanes, e il campo è diventato un argomento multidisciplinare. Oggi biologi, psicologi, antropologi, ecologi, genetisti e molti altri contribuiscono allo studio del comportamento animale.

La psicologia comparata utilizza spesso un metodo comparativo per studiare il comportamento degli animali. Il metodo comparativo prevede il confronto delle somiglianze e delle differenze tra le specie per acquisire una comprensione delle relazioni evolutive. Il metodo comparativo può anche essere usato per confrontare le specie moderne di animali con le specie antiche.

Una breve storia

Pierre Flourens, uno studente di Charles Darwin e George Romanes, divenne il primo ad usare il termine nel suo libro Comparative Psychology (Psychologie Comparée ), che fu pubblicato nel 1864. Nel 1882, Romanes pubblicò il suo libro Animal Intelligence, in cui propose un scienza e sistema di confronto tra comportamenti animali e umani. Altri importanti pensatori comparativi includevano C. Lloyd Morgan e Konrad Lorenz.

Lo sviluppo della psicologia comparata è stato influenzato anche dagli psicologi dell'apprendimento, tra cui Ivan Pavlov e Edward Thorndike, e dai comportamentisti, tra cui John B. Watson e BF Skinner.

Perché studiare il comportamento animale ">

Lo studio di ciò che fanno gli animali e il confronto tra specie diverse può offrire informazioni utili sui comportamenti umani.

Per approfondire i processi evolutivi. La Society for Behavioral Neuroscience and Comparative Psychology, che è una divisione dell'American Psychological Association, suggerisce che esaminare le somiglianze e le differenze tra comportamenti umani e animali può essere utile anche per ottenere approfondimenti sui processi di sviluppo ed evoluzionistici.

Generalizzare le informazioni agli esseri umani. Un altro scopo dello studio del comportamento animale è la speranza che alcune di queste osservazioni possano essere generalizzate alle popolazioni umane. Storicamente, gli studi sugli animali sono stati usati per suggerire se alcuni farmaci potrebbero essere sicuri e appropriati per l'uomo, se certe procedure chirurgiche potrebbero funzionare negli esseri umani e se alcuni approcci all'apprendimento potrebbero essere utili in classe.

Considera il lavoro dell'apprendimento e dei teorici comportamentisti. Gli studi di condizionamento di Ivan Pavlov con i cani hanno dimostrato che gli animali potevano essere addestrati a salivare al suono di una campana. Questo lavoro è stato quindi ripreso e applicato anche alle situazioni di allenamento con gli umani. La ricerca di BF Skinner su ratti e piccioni ha fornito preziose informazioni sui processi di condizionamento operanti che potrebbero quindi essere applicati a situazioni con gli umani.

Che cos'è il condizionamento operativo e come funziona?

Studiare i processi di sviluppo. La psicologia comparata è stata anche notoriamente usata per studiare i processi di sviluppo. Negli esperimenti di imprinting noti di Konrad Lorenz, ha scoperto che le oche e le anatre hanno un periodo critico di sviluppo in cui devono attaccarsi a una figura genitoriale, un processo noto come imprinting. Lorenz scoprì persino che poteva far imprimere gli uccelli su se stesso. Se gli animali perdessero questa vitale opportunità, non svilupperebbero attaccamento più avanti nella vita.

Durante gli anni '50, lo psicologo Harry Harlow condusse una serie di inquietanti esperimenti sulla privazione materna. Le scimmie rhesus infantili erano separate dalle loro madri. In alcune varianti degli esperimenti, le giovani scimmie sarebbero state allevate da "madri" di filo metallico. Una madre sarebbe stata coperta con un panno mentre l'altra forniva nutrimento. Harlow scoprì che le scimmie avrebbero cercato in primo luogo il conforto della madre di stoffa rispetto al nutrimento della madre filo.

In tutti i casi dei suoi esperimenti, Harlow ha scoperto che questa deprivazione materna precoce ha portato a danni emotivi gravi e irreversibili. Queste scimmie private sono diventate incapaci di integrarsi socialmente, incapaci di formare attaccamenti ed erano gravemente disturbate emotivamente. Il lavoro di Harlow è stato usato per suggerire che i bambini umani hanno anche una finestra critica in cui formare gli attaccamenti. Quando questi attaccamenti non si formano durante i primi anni dell'infanzia, gli psicologi suggeriscono che possono derivarne danni emotivi a lungo termine.

Principali argomenti di interesse

Gli psicologi comparati a volte si concentrano sui comportamenti individuali di alcune specie animali, come i primati, per saperne di più su argomenti come la cura personale, il gioco, il nido, l'accaparramento, il cibo e i comportamenti di movimento. Altri argomenti che gli psicologi comparativi potrebbero studiare includono comportamenti riproduttivi, imprinting, comportamenti sociali, apprendimento, coscienza, comunicazione, istinti e motivazioni.

Gli psicologi comparati studiano spesso:

  • Evoluzione: in che modo i processi evolutivi hanno contribuito a determinati modelli di comportamento
  • Eredità: come la genetica contribuisce al comportamento
  • Adattamento e apprendimento: come l'ambiente contribuisce al comportamento
  • Accoppiamento: come si riproducono specie diverse
  • Parenting: in che modo i comportamenti dei genitori contribuiscono al comportamento della prole

Una parola da Verywell

Lo studio del comportamento animale può portare a una comprensione più profonda e più ampia della psicologia umana. La ricerca sul comportamento animale ha portato a numerose scoperte sul comportamento umano, come la ricerca di Ivan Pavlov sul condizionamento classico o il lavoro di Harry Harlow con le scimmie rhesus. Gli studenti di scienze biologiche e di scienze sociali possono beneficiare dello studio della psicologia comparata.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento