Principale » dipendenza » Cause di ansia da test e stress accademico

Cause di ansia da test e stress accademico

dipendenza : Cause di ansia da test e stress accademico
Se hai a che fare con l'ansia da test, sai quanto può essere stressante. Potresti sentirti solo come se fossi l'unico ad avere questo problema, ma testare l'ansia è in realtà abbastanza comune. Nervosismo e ansia sono reazioni perfettamente normali allo stress. Tuttavia, per alcune persone, questa paura può diventare così intensa che interferisce effettivamente con la loro capacità di eseguire bene un test.

Quindi cosa causa l'ansia da test ">

Cause biologiche

In situazioni stressanti, come prima e durante un esame, il corpo rilascia un ormone chiamato adrenalina. Questo aiuta a preparare l'organismo ad affrontare ciò che sta per accadere e viene comunemente definito la risposta "combatti o fuggi". In sostanza, questa risposta ti prepara a rimanere e affrontare lo stress o sfuggire completamente alla situazione. In molti casi, questa scarica di adrenalina è in realtà una buona cosa. Ti aiuta a prepararti ad affrontare efficacemente situazioni stressanti, assicurandoti di essere vigile e pronto.

Per alcune persone, tuttavia, i sintomi dell'ansia che avvertono possono diventare così eccessivi da rendere difficile o addirittura impossibile concentrarsi sul test. Sintomi come nausea, sudorazione e agitazione delle mani possono effettivamente far sentire le persone ancora più nervose, specialmente se si preoccupano dei sintomi dell'ansia da test.

Cause mentali

Oltre alle cause biologiche sottostanti dell'ansia, ci sono molti fattori mentali che possono svolgere un ruolo nel test dell'ansia. Le aspettative degli studenti sono una delle principali cause mentali. Ad esempio, se uno studente ritiene che si esibirà male in un esame, è molto più probabile che diventi ansioso prima e durante un test.

Testare l'ansia può anche diventare un circolo vizioso. Dopo aver ripetutamente sopportato l'ansia da test, gli studenti possono iniziare a sentirsi impotenti a cambiare la loro situazione.

Dopo aver provato ansia durante un esame, gli studenti possono diventare così spaventati dal fatto che accada di nuovo che diventano effettivamente ancora più ansiosi durante il prossimo esame.

Come ridurre al minimo l'ansia da test

Cosa si può fare esattamente per prevenire o ridurre al minimo l'ansia da test? Ecco alcune strategie per aiutare:

  • Assicurati di essere preparato. Ciò significa studiare per il test fino a quando non ti senti a tuo agio con il materiale. Non aspettare fino alla sera prima. Se non sei sicuro di come studiare, chiedi aiuto a un insegnante o a un genitore. Essere preparati aumenterà la tua sicurezza, riducendo la tua ansia da test.
  • Bandisci i pensieri negativi. Se inizi ad avere pensieri ansiosi o sconfitti, come "Non sono abbastanza bravo", "Non ho studiato abbastanza" o "Non posso farlo", allontana quei pensieri e sostituiscili con quelli positivi pensieri. "Posso farcela", "Conosco il materiale" e "Ho studiato molto", può fare molto per aiutare a gestire il livello di stress quando si esegue un test.
  • Dormire a sufficienza. Una buona notte di sonno aiuterà la tua concentrazione e memoria.
  • Fai dei respiri profondi. Se inizi a sentirti ansioso mentre esegui il test, inspira profondamente, attraverso il naso e fuori attraverso la bocca. Lavora su ogni domanda o problema uno alla volta, facendo un respiro profondo tra di loro, se necessario. Assicurati di dare ai tuoi polmoni molto ossigeno può aiutare la tua concentrazione e il tuo senso di calma.
  • Evita la trappola del perfezionista. Non aspettarti di essere perfetto. Tutti commettiamo errori e va bene. Sapere di aver fatto del tuo meglio e di aver lavorato sodo è davvero tutto ciò che conta, non la perfezione.
Come superare il perfezionismo
Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento