Principale » dipendenza » L'ipnosi può sbloccare ricordi di abusi infantili?

L'ipnosi può sbloccare ricordi di abusi infantili?

dipendenza : L'ipnosi può sbloccare ricordi di abusi infantili?
Molte persone che hanno difficoltà emotive, comprese le dipendenze, in età adulta si chiedono se la causa sia stata un abuso durante l'infanzia che hanno dimenticato o represso. In particolare, molti si chiedono la possibilità che si siano verificati abusi sessuali, ma che sono stati bloccati. Possono avere ricordi incompleti ma a disagio, in particolare se ricordati da una prospettiva adulta.

Non essere in grado di ricordare chiaramente, in particolare quando ci sono indicazioni che qualcosa potrebbe essere accaduto, può essere frustrante e le persone possono essere abbastanza distratte dal speculare su ciò che potrebbe o non può essere successo a loro, e ponendosi la domanda "ero sessualmente abusato "> L'ipnosi può sembrare un modo per sbloccare questi ricordi e risolvere la questione una volta per tutte. Sfortunatamente, la realtà non è così semplice.

Memoria e dissociazione

È vero che alcune persone che sono state abusate da bambini dimenticano o si dissociano dall'esperienza e non ricordano l'abuso nell'età adulta.

Si pensa che questo sia un processo protettivo: dimenticando l'evento traumatico, viene chiuso fuori dalla coscienza, permettendo al bambino, e poi all'adulto, di affrontare i problemi attuali senza essere sopraffatto da ricordi spiacevoli.

Per altri, i ricordi inquietanti possono verificarsi su base continuativa e sia la disassociazione che i ricordi intrusivi sono caratteristiche del disturbo post-traumatico da stress.

Richiamo spontaneo di abusi

È anche vero che alcune persone in seguito ricordano ricordi di abusi. Questo richiamo può avvenire nel contesto di un qualche tipo di terapia o cambiamento nello stato fisico o emotivo, inclusa l'ipnosi. Tuttavia, il richiamo dell'abuso può avvenire senza particolari interventi terapeutici.

A volte, le persone che recuperano spontaneamente i ricordi di abusi sono in grado di verificare cosa è successo a loro, il che può portare a un senso di sollievo e comprensione di sé. Altre volte, i ricordi non sono chiari e difficili da interpretare. La ricerca di prove di verifica può anche essere impossibile, inutile o può comportare ulteriori difficoltà con altri membri della famiglia.

Memoria e ipnosi

L'ipnosi è uno stato di coscienza alterato in cui a volte è possibile accedere più facilmente ai ricordi. Tuttavia, è anche uno stato in cui la mente è aperta alla fantasia e all'immaginazione. È praticamente impossibile dire se il ricordo di un episodio di abuso infantile sia un ricordo di un evento reale o di una fantasia.

Molte persone, sia clienti che terapeuti, credono che la memoria funzioni come una videocamera, registrando tutto ciò che ci accade. Potrebbero anche credere che ricordi dimenticati o repressi possano essere sbloccati da una tecnica come l'ipnosi. In effetti, molti ipnoterapeuti vanno oltre e credono che le persone possano ricordare vite passate sotto ipnosi.

Queste credenze non sono supportate da fatti scientifici. La natura della memoria come processo di ricostruzione è ormai ben consolidata.

La mente non è come una videocamera, è più come uno scrapbook, in cui i ricordi sono creati combinando pezzi di esperienza sensoriale con interpretazione e fantasia.

Sotto l'ipnosi, le persone sono particolarmente aperte al suggerimento. In realtà, questa è la base di come funziona l'ipnosi. Un ipnoterapeuta che crede nel modello di memoria del videoregistratore, in particolare se sospetta che il suo cliente sia stato abusato, può inavvertitamente suggerire ricordi di abuso a qualcuno sotto ipnosi, che possono sembrare veri ricordi per il cliente.

Questo non vuol dire che chiunque ricordi l'abuso infantile nell'età adulta lo stia immaginando, indipendentemente dal fatto che il richiamo avvenga o meno sotto ipnosi. Né per dire che gli ipnoterapeuti alimentino deliberatamente i falsi ricordi di abusi dei loro clienti.

Ciò che dice è che l'ipnosi non è un metodo affidabile per determinare se sei stato abusato durante l'infanzia se non ricordi ora.

Come l'ipnosi può aiutare i sopravvissuti all'abuso infantile

Nonostante l'inadeguatezza dell'ipnosi per il "lavoro investigativo" personale, l'ipnoterapia è molto efficace nell'aiutare le persone che hanno subito abusi sessuali a superare i sintomi del disturbo post traumatico da stress. L'ipnoterapia è particolarmente utile nell'aiutare i sopravvissuti a ristrutturare i loro ricordi reali di abuso per dare loro un maggiore senso di controllo e nell'affrontare sentimenti dolorosi come l'auto-colpa. L'ipnosi è più potente se focalizzata sulla creazione di cambiamenti positivi a pensieri, sentimenti e comportamenti per il futuro.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento